FORGOT YOUR DETAILS?

I Carmini e campo Santa Margherita: tra arte, tradizioni e curiosità

Sempre nel sestiere di Dorsoduro, a ovest dell’Accademia il quartiere si fa più brulicante e pieno di vita: ecco Campo Santa Margherita, fiancheggiato da case del XIV e XV secolo e rallegrato da bancarelle di frutta e verdura, caffé, gelaterie. Il vivace andirivieni dei veneziani e dei turisti ne fa un punto di focale attrazione. Lasciandosi alle spalle il campo si raggiunge la Chiesa e la Scuola dei Carmini. La chiesa di Santa Maria del Carmelo fu costruita nel XIV secolo. L’interno è riccamente decorato in stile barocco e con interessanti dipinti, tra cui quelli di Cima da Conegliano e Lorenzo Lotto.

Il quartier generale della confraternita dei Carmelitani fu eretto accanto alla loro chiesa nel 1663. La decorazione del soffitto del piano superiore fu commissionata a Giambattista Tiepolo e questi nove dipinti gli valsero il titolo di membro onorario della confraternita.

Durata del tour: minimo 2 ore
Costi accessori: ingresso alla scuola de Carmini

TOP