FORGOT YOUR DETAILS?

La Collezione Peggy Guggenheim a Venezia

Il palazzo voluto dalla famiglia Venier non fu mai portato a termine, da qui il suo soprannome “Palazzo Nonfinito”. Alla fine degli anni ’40 venne acquistato dall’ereditiera americana Peggy Guggenheim che vi portò la sua preziosa collezione d’arte moderna. Promosse le carriere di molti artisti tra cui Max Ernst, il suo secondo marito. All’interno delle sale si possono ammirare opere di Pollock, Mirò, Kandinsky, Mondrian, De Chirico per un totale di circa 200 opere – tra dipinti e sculture – rappresentativi di quasi tutti i movimenti d’avanguardia del XX secolo.

Durata del tour: minimo 2 ore
Biglietti d’ingresso non inclusi

TOP